Pagina:Panzini - Il libro dei morti, 1893.djvu/52

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 48 —

avea acquistato verso gli altri una condotta piena di benevolenza e di comprensione, e spesso di rassegnazione, sì che rade volte si meravigliava o si sdegnava: e questo suo diportamento era da gli altri inteso e spiegato con queste povere parole:

— Egli è un uomo buono! —