Pagina:Piccolo Mondo Antico (Fogazzaro).djvu/107

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

la lettera del carlin 103

tura come un bracco che va fiutando tutte le puzze, ficcando il muso in tutti i buchi e strofinandolo a tutti i calzoni, promise di fornirle alla signora marchesa dentro un paio di giorni e se n'andò con gli occhi scintillanti, fregandosi le mani nell’aspettazione di una piacevole caccia.




Piccolo Mondo Antico 08.jpg