Pagina:Piccolo Mondo Moderno (Fogazzaro).djvu/474

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
452 capitolo ottavo.


Nella seconda:

ingegnere pietro ribera

grande cuore probo

in pace.


La Morte aveva disposto, con le sue discese ordinate, che la bambina soave e il vecchio uso tenerla sulle ginocchia, cantarle “Ombretta, sdegnosa„ fossero ancora vicini.

Nella terza lapide si leggeva:

a franco

in dio

la sua luisa.


Nella quarta:

a luisa maironi rigey

piero maironi

ignaro dell'ascoso materno volto

sospirando

pose

1882.


Nella notte chiara i caratteri neri delle epigrafi si leggevano distintamente. A sinistra dell’ultima