Pagina:Pietro Jacopo Fraticelli Delle Antiche carceri di Firenze denominate delle Stinche.djvu/29

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
30

e precisamente presso all’angolo formato dalle muraglie di levante e di mezzogiorno, era un gran terrapieno, nel quale, facendosene ora lo scavo, furon trovate le ossa di circa dugento cadaveri umani; la qual cosa fa credere che quel terrapieno molto comodamente servisse ad uso di Cimitero in quei tempi forse, nei quali un tirannico potere od una prevalente fazione cercava stabilmente consolidarsi a prezzo di lacrime e di sangue, e decimando le vite dei cittadini.

Molte cose sono state dette in proposito di scheletri umani, quivi rinvenuti murati, di prigioni piccolissime e bassissime in modo che era impossibile lo starvi in piede. Ma di tutto ciò, perchè da me non verificato ocularmente, non posso dare una accertata contezza.