Pagina:Pietro Jacopo Fraticelli Delle Antiche carceri di Firenze denominate delle Stinche.djvu/9

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
10

CAPITOLO II.

Come queste Prigioni acquistassero il nome delle Stinche.


Infiammati i Fiorentini dall’ottenuta vittoria, si accinsero a ricuperar molte Terre, che in quelle ultime vicende si erano a loro ribellate. La prima ad essere espugnata fu il forte Castello delle Stinche1, appartenente alla Famiglia de’ Cavalcanti, situato in Val di Greve sul confine della Val di Pesa 2, del quale

  1. Il Du Cange nel suo Glossarium ad Scriptores mediae et infimae latinitatis, alla parola Stincus*, dice: Italis Stinca est montis apex; e riporta i due seguenti passi dell’Ughelli, Italia Sacra Voi. VII, pag. 1361: — Et a pede Arpi ferit ad caput Fatzeoli, ubi est copia Stincorum, et vadit usqus ad locum qui vocatur antiqua Ecclesia etc. — Et infra: — Ubi surgit fons, et tendens ad seram de Stinchis etc. Adunque Stinca, per la testimonianza del Du Cange,era chiamata dagl’Italiani l’apice o la sommità di un monte. Anzi vengo assicurato da persona degna di fede che con questo vocabolo di Stinche vengano tuttavia chiamate dai Contadini di alcuni distretti della Provincia Fiorentina le vette dei Colli. Quindi non può esservi altra più chiara e più. certa etimologia del nome di quel distrutto Castello, il quale essendo stato fabbricato, come ne fanno fede alcune rovine che restano tuttora, sul vertice di un poggio, venne da questa accidentale circostanza denominato il Castello delle Stinche.
  2. Restava nel Distretto del Territorio fiorentino chiamato il Chianti, ad una distanza di circa 20 miglia da Firenze.