Pagina:Pirandello - L'Esclusa, 1919.djvu/170

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 156 —

le braccia tese che si andavano lentamente abbassando, man mano che il nero convoglio si allontanava; gli occhi fissi a gli sportelli del vagone in cui le tre amiche eran salite, e da cui ancóra fin laggiù, fin laggiù, si agitavano in saluto i fazzoletti.

— Addio.... Addio.... — mormorava quasi a sè stessa, agitando il suo, l’abbandonata.