Pagina:Pirandello - Sei personaggi in cerca d'autore, R. Bemporad & figlio, 1921.djvu/40

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
32 Luigi Pirandello


La Figliastra.

Eh, ma siamo stati proprio lì lì, sai! (Scoppia a ridere).


La Madre (insorgendo).

Vergogna, figlia! vergogna!


La Figliastra.

Vergogna? È la mia vendetta! Sto fremendo, signore, fremendo di viverla, quella scena! La camera.... Qua, la vetrina dei mantelli; là, il divano-letto; la specchiera; un paravento; e davanti la finestra, quel tavolino di mogano con la busta cilestrina delle cento lire. La vedo! Potrei prenderla! Ma lor signori si dovrebbero voltare: son quasi nuda! Non arrossisco più, perchè arrossisce lui, adesso! (Indica il Padre). Ma vi assicuro ch'era molto pallido, molto pallido, in quel momento! (Al Direttore): Creda a me, signore!


Il Direttore.

Ma io non comprendo più nulla!


Il Padre.

Sfido! Assaltato così! Imponga un po' d'ordine, signore, e lasci che parli io, senza prestare ascolto all'obbrobrio, che con tanta ferocia costei