Pagina:Poesie (Carducci).djvu/608

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
582 rime nuove


Già son fulgore, e spandesi
Per la vallèa fiorita,
Come speranza giovine
16In su l’aperta vita.

Ondeggia dal pian rorido
E si raccoglie e stende
Un velo di caligine
20Che al sole argentea splende.

Floridi i colli emergono;
Ma le case e le piante
Come sogni traspaiono
24Entro il vel biancheggiante.

Da i fumeggianti culmini
Tra i giuochi de la luce
Desío ne l’alto a querule
28Coppie i palombi adduce.

Le terse ali riflettono
Il limpido splendore.
Passano lampi ed iridi,
32Il ciel sorride amore.