Pagina:Poesie (De Amicis).djvu/39

Da Wikisource.

— 31 —


Poi ch’è uscita dal cor questa preghiera
Mi sento più leggera
Nel cor tranquillo rifluir la vita,
E coll’anima lieta e intenerita
M’addormo dolcemente,
E vedo in sogno il volto sorridente

Di mia madre sopita.