Pagina:Poesie italiane.djvu/7

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

3

L’EDITORE AI LETTORI.



Il titolo di questo libro abbastanza esprime, che qui si contengono i soli Componimenti poetici del Sig. Giuseppe Torelli e non già le sue traduzioni in versi italiani, delle quali sarebbe voluminosa la serie intera, e non affatto prudente una scelta parziale. Qui pur si trovano poche soltanto delle sue prose latine: quelle cioè che più spettano alle amene lettere, omesse perciò due di controversia morale, e molte d’argomento scientifico. Questo è pertanto un volumetto di fiori Torelliani, che prima sparsi, taluni non ancor messi in mostra, ora come in un serto riuniti, si offrono agli amatori delle sincere bellezze nel nostro e nel latino idioma. Essi certamente gradiranno la preziosa, benchè non ampia raccolta; e sapendo altronde, con quanto studio abbia il Torelli coltivate le matema-