Pagina:Polidori - Il Vampiro, Mattiuzzi, 1831.djvu/11

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

7

molti aneddoti ed istorie tendenti a chiarirne gli effetti, ha raccolto molte dotte dissertazioni per provare che questa spaventevole credenza era diffusa egualmente tanto fra le nazioni incivilite, che fra i popoli barbari.

Molte notizie curiose ed interessanti si potrebbero aggiungere su questa strana ed orribile superstizione, benchè quanto si è detto oltrepassi già i limiti di una annotazione riportata solo ad oggetto di facilitare l’intelligenza del seguente romanzo. Crediamo però di por termine a questa coll’avvertire che quantunque la voce Vampiro sia universalmente accettata, v’hanno però molt’altri sinonimi che si usano nelle diverse parti del mondo, come Vroucolocha Yardaulacha Goul Broucolocha.