Pagina:Praga - Le madri galanti.djvu/79

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


ampo. Barone Siete adorabile. (sta per offrire il braccio ad Anna). Collalto. Eccovi il braccio. (offrendo il braccio ad Anna). Barone. Perdono, spetta a me. Anna. Ah! Collalto : barone.... 'scusate.... una dimenticanza.... sono impegnata col signor Collalto. Barone Come ?- Ma io sono stato il primo, signore. Collalto. Ed io l'ultimo, barone. Matilde. (a Salvi). (Andate presto, avvocato, a liberare la vostra dama da quest'imbroglio). Salvi. (Via, siate prudente). Barone. Il diritto è pel primo, Collalto. Per l'ultimo è la preferenza.- Molti primi saranno gli ultimi, e molti ultimi saranno i primi. Anna. Ebbene.- Rimettiamoci alla sorte: il bouquet deciderà ; l'ho preso a caso.- Se è il vostro, avrete vinto voi; se è quello del barone, avrà vinto il barone. Matil