Pagina:Primo congresso internazionale di criminologia.djvu/12

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

primo congresso internazionale di criminologia 953

Quarto Tema: che non darà luogo a voto.

Organizzazione della profilassi criminale nei vari paesi.

COMMENTO — Il tema ha lo scopo di provocare rapporti informativi. Si invitano gli studiosi a riferire sulla organizzazione della profilassi criminale, a far conoscere cioè tutto quello che sinora è stato fatto nei propri paesi nei rapporti dello sviluppo di organizzazioni scientifiche e pratiche tendenti a favorire l’applicazione della profilassi nel campo della delinquenza minorile, della polizia, della giustizia penale e del regime penitenziario, sia civile che militare.

Data l’importanza veramente fondamentale che spetta alla profilassi criminale nella lotta odierna contro la criminalità, si rende utile la conoscenza di tutte le istituzioni che esistono nei vari paesi civili per realizzare tale profilassi nonché di tutte le norme igieniche, sociali e giuridiche che vengono seguite nella lotta contro le cause dirette e indirette, biologiche e sociali della criminalità, allo scopo di poter permettere che ogni Stato possa utilizzare quanto di meglio si è fatto e si viene facendo altrove, e di poter quindi, sulla base di una utile ed efficace esperienza, rafforzare ovunque l’attività che deve essere svolta ai fini della profilassi criminale.

Quinto Tema: che non darà luogo a voto.

Etnologia e criminologia.

COMMENTO — Il tema ha lo scopo di provocare rapporti informativi sull’importantissimo problema del rapporto esistente fra etnologia e criminalità.

A tale scopo si invitano gli studiosi a prospettare la importanza del fattore raziale nello sviluppo della criminalità in genere ed eventualmente in quello di alcune forme di criminalità che potrebbero essere considerate come specifiche di particolari razze o di particolari gruppi etnici o popolazioni; e riferire inoltre sull’importanza che può spettare alle tradizioni, alle consuetudini, alle abitudini e alle peculiari condizioni culturali, economiche e sociali di ciascun paese nello sviluppo della criminalità in genere.

Sesto Tema: che non darà luogo a voto.

L’esperimento delle misure di sicurezza nei vari paesi.

COMMENTO — Gli studiosi sono invitati ad inviare rapporti informativi sull’esperimento delle misure di sicurezza nei vari paesi d’Europa e d’America.