Pagina:Primo congresso internazionale di criminologia.djvu/14

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search



IL PROGRAMMA DEI LAVORI E DELLE MANIFESTAZIONI


Salvo modifiche, che saranno eventualmente dettate da ragioni di opportunità e che verranno comunicate tempestivamente ai Congressisti col « Bollettino del Congresso » od oralmente dalla Presidenza, il programma dei lavori e delle manifestazioni dcl Congresso è il seguente:

Lunedì 3 ottobre
Ore 10 : solenne inaugurazione del Congresso nella sala "Giulio Cesare" in Campidoglio. Discorsi di S.E. Solmi, Ministro di grazia e giustizia, e di S.E. D’AMELIO, Presidente del Congresso.
Ore 15 : seduta plenaria (nella Cittadella Universitaria); L’esperimento delle misure di sicurezza nei vari paesi.
Ore 18 : ricevimento in Campidoglio offerto da S.E. il Governatore di Roma ai congressisti e alle persone di famiglia che li accompagnano.
Martedì 4 ottobre
Ore 8 : sedute di sezioni:
  • Sezione I : Etiologia e diagnostica della criminalità minorile ed influenza dei risultati di tali ricerche sugli ordinamenti giuridici.
  • Sezione II : Lo studio della personalità del delinquente.
  • Sezione III : Il ruolo del giudice nella lotta contro la criminalità, e la sua preparazione criminologica
Ore 15 : sedute di sezioni. Continuazione dei lavori della mattina.
Mercoledì 5 ottobre
Ore 9 : seduta plenaria: relazione di S.E. Giovanni Novelli e del prof. Fr. Agostino Gemelli, rettore dell’Università Cattolica del S. Cuore in Milano su Il delinquente per tendenza.
Pomeriggio : gita a Littoria.