Pagina:Progetto di una strada a guide di ferro da Venezia a Milano.djvu/27

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

CAPO VI.


Separatore per Progetto Milani.tif


Alcune notizie generali geografiche, fisiche e geologiche sopra la Laguna Veneta.


[Della maremma o Laguna Veneta, posizione, forma, confini, porti o varchi, sua lunghezza, larghezza, superficie, acque che la innondano.

Tavola II.]

98. Dove il Mare Adriatico più s’interna tra terra verso nort-ovest giacciono le maremme veneziane. Vi stanno intorno a nort ed a sud vaste alluvioni di fiumi; ad ovest l’antico continente, che quasi grand’arco si stende. Lunghe e strette isole di terra, dette Lidi, le dividono dal mare e le serrano.

99. Tra questi lidi cinque passaggi s’aprono dalla maremma al mare. Li chiamano Porti, ma sono varchi, e li distinguono coi seguenti nomi, andando da sud a nort.

di Chioggia.
Malamocco.
Lido.
S. Erasmo.
Tre Porti.

100. Tutto quell’ampio bacino prese il nome di Estuario, ed ha limiti certi: al sud ed all’ovest il fiume Brenta ed il Taglio novissimo, al nort-ovest i canali Bondante ed Osellino, al nort e nort-est il Taglio del Sile e l’antico alveo della Piave.

È lungo 32 miglia geografiche, largo al più otto miglia, e la di lui superficie totale somma a 172 miglia quadrate.

101. In queste maremme, dette anche Laguna Veneta, entra pei cinque porti e si stende il Mare Adriatico. Vi entrano anche dal vicino continente poche acque dolci; erano nei tempi andati assai più, ma ne furono sviate dalla prudenza del Governo Veneto che ne temette le torbide, e le conseguenti alluvioni a danno dell’Estuario.

[Delle maree dell’Adriatico, loro altezza ordinaria e straordinaria nella Laguna Veneta; quale sia quell’altezza del flusso che chiamasi a Venezia Comune. Come per le altezze di-]

102. L’Adriatico non ha grandi maree, ma ne ha.

Lungo la costa veneta, e nella laguna l’altezza ordinaria del flusso sopra il pelo basso del mare è dai due ai tre piedi nei novilunj e nei plenilunj; s’accresce al solstizio d’inverno, e se allora i venti australi lo incalzano giugne anche ai sei piedi.