Pagina:Quadro statistico della parrocchia di Valdagno nell'anno 1780.djvu/11

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
10



Borghero Don Nicolò.

Per il Legato Valdagni1 di cinque Messe alla settimana.2.


Ponza Don Giovanni q.m Bortolo.

Cappellano della Chiesa del Carmine. Per Legato Caltrani di una Messa quotidiana alli Carmini3.


Bevilacqua Don Ilario, Cappellano alla Trinità.

Mansionario Andrighetti d’una messa quotidiana nella sua Chiesa della Trinità4.


Cracco Don Giuseppe, Cappellano a Santa Maria di Panisacco.

Mansionario Andrighetti di sei messe alla settimana nella Chiesa di Santa Maria di Panisacco5.
  1. Le messe del Legato Valdagni venivano celebrate nella piccola Chiesa detta della Madonetta, ossia della B. V. della Salute.
    Questa chiesetta fu chiusa nel 1823 essendochè la Immagine che nella medesima si venerava, fu con solennità trasportata nella Chiesa dedicata a S. Giuseppe che fino al 1810 apparteneva ed era ufficiata dalle Monache Cappuccine.
    Detta Chiesetta fu demolita nel 1833.
  2. La famiglia Valdagni, di cui trovai Memorie che rimontano sino al 1670, nell’anno 1780 passò a Venezia ove prese stabile domicilio.
  3. L’ultimo Cappellano di questa Chiesetta fu il molto reverendo Don Domenico Trentin morto in Luglio del 1871, il quale era stato nominato dalla Nobile famiglia Pigatti, erede Caltrani, nel 1856.
    Egli celebrava due messe alla settimana: una al Venerdì, l’altra alla Domenica.
  4. La Chiesa dedicata alla Santissima Trinità, posta nella Contrada del Maglio di Sopra, fu soppressa nel mese di Febbrajo del 1876.
    La Nobile famiglia Andrighetti era di Venezia.
  5. Di questa Chiesa fu Mansionario D. Antonio Rosa nominato fino dal 1862, il quale tenne il posto sino al 15. Giugno 1881 alla