Pagina:Quadro statistico della parrocchia di Valdagno nell'anno 1780.djvu/8

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

7



Ponza Don Giovanni q.m Domenico, Cappellano del Santissimo Sacramento1.

Per la Cappellania della Scola del SS.mo Sacramento ha di salario Ducati 50. coll’obbligo di N.° 4 messe alla settimana. Più altra Mansioneria di N.° 20 Messe all’anno del q.m Iseppo Tomba. Più altro Legato del q.m Giacomo Dalle Ore.


Pauli Don Francesco, Confessore delle RR. Madri Cappuccine2.

Per confessore delle RR. Madri ha di salario Ducati 110. coll’obbligo della Messa quotidiana.
  1. La Scuola del Santissimo Sacramento era proprietaria della Chiesa di S. Lorenzo e dell’annesso pio Ospitale, e nella medesima teneva le sue radunanze.
    Scrive il Padre Maccà nella sua Storia del Territorio Vicentino Tomo XIII, che detta Chiesa era ufficiata da due Cappellani con messa festiva, e alcune tra settimana.
    Da memorie lasciate da mio bisavolo Rigoni risulta che detta Chiesa fosse stata eretta circa l’anno 1300. È però noto che nell’anno 1424 era stata istituita la Pia Confraternita dell’Augustissimo Sacramento nella Chiesa dell’Ospitale di S. Lorenzo.
    L’Ospitale annesso alla Chiesa era destinato per comodo dei Pellegrini che albergavano nell’Ospitale, acciochè questi non partissero dall’Albergo se prima non avessero udita la S. Messa, com’anche per commodo delli Poveri che nel medemo caritatevolmente li davano l’alloggio.
    La Chiesa fu soppressa circa l’anno 1807, e l’Ospitale, ch’era ormai cadente, fu demolito nel 1849, e poi rifabbricato, e serve presentemente per le Scuole Elementari Maggiori maschili e femminili.
  2. La Chiesa delle Monache Cappuccine è dedicata al Patriarca S. Giuseppe.
    Esistono memorie dalle quali apparisce che fino dal 1701 vi era in Valdagno un piccolo numero di Monache le quali avevano una piccola chiesa.