Pagina:Quattro canti militari dell'antica Grecia.djvu/21

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

CALLINO


nacque in efeso: è creduto inventore della elegia, nel cui metro cantò. Visse, dicesi, all’età stessa di omero e di esiodo; ma è incerto quando egli di vero fiorisse. Varie sono le poesie ch’egli dettò; ma questo cantico guerriero è il solo che di lui ne pervenne, i versi del quale — dice il CENTOFANTI — spirano ancora il fuoco che deve infiammare un cittadino petto, e insegnano a morir per la patria. —