Pagina:Ragguagli di Parnaso.djvu/9

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


T A V O C A DERAGGVAGLI DELLA PRIMA CENTVRIA.


N I V E R S I T A de Politic’! apre vn Fon daco in Parnafo , nel quale fi vendono diuerfe Merci vtili al virtuofoviuere de* Letrerati. Ragguaglio I. p^,?’i L’ordinaria Guardiadel Territoriodi Par nafo, hauendofattocatturadivnPoetaccio capitalmente sbandiro da Parnafo, gli rroua nelle calze vn mazzo di carte da giuocare, kquali vedute da Apollo, ordina; chVgli nelle pubbliche Scuole legga il Giuoco del Trionfetto. Ragguaglio II- ^ P-g-^ Hauendo Apollo hauuro I’infclJce auuifodello fceleratifilmo affallinamento commcfTo nella perfona del potentiflimo Re di Francia Enrico Quarto, per I’indennita de’fuoi dilettiflimi Franzefi , comanda-, che dali’Arcadia fia mandato potenre foccorfo in Franca. Ragguaglio III. ^ P^g*^^ Michelangelo Buonaroti menrre copia la bruttiflima facciara delrhabitatione di Anneo Seneca , da Pierio Valeiiano vien dofnandato , perche eg! i cio faccia , & il Buonaroti li rende la cagione. Ragguaglio II 1 1. Pig«^4 La contefa nata tra molti Letterati,quale nella floridifsima Republicadi Vincgia fialapiu preclaralegge Politica, quale il piu preftante coftume degno di lode ftraordinaria , dalla fteila Sereniffiraa LibertaVeneciana,daimedelin:^i Letterati concordemente eletta arbiira , e decifa , e terminata . Ragguaglio V. pag-i^ Vn Letterato Laconico per non hauer nel fuo ragionare vfara la debita breuita , fcucramence dal Senato Laconico e punito. Ragguaglio VL ^ " P^g-3®.