Pagina:Regolamento del Real Collegio Liceo Cicognini di Prato presso Firenze.djvu/20

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 18 —


o di altro legittimo impedimento dovrà farsi supplire a sue spese da altro medico-chirurgo che goda della fiducia della Direzione.

art. 4. Non è tenuto alle operazioni della alta chirurgia, per le quali, quando le eserciti, potrà ripetere un equo compenso: potrà ripetere altresi una rimunerazione quando siano chiamati altri medici a consulto.

DAL TITOLO XI.


del guardaroba e degli inservienti


art. 1. Il Guardaroba ha un esatto inventario di tutte le biancherie, coperte, tende e simili cose di proprietà del collegio , e tiene in buona custodia gli oggetti tutti, che gli sono affidati dai superiori e dagli alunni, e che dovrà notare su di un registro.

art. 2. Riceve il corredo dei nuovi convittori, rilasciando ricevuta descrittiva che dev’essere staccata da un libro a matrice; osserva che nulla manchi del corredo richiesto dal regolamento, e avvisa per tempo l’Economo o le famiglie quando debba esser rinnovata alcuna parte del vestiario o delle biancherie.

art. 3. Osserva se i nuovi oggetti siano conformi al modello, e rinvia quelli che trovasse irregolari; rigetta altresi quei capi somministrati dai fornitori, che avessero dei difetti.

art. 4. Egli è responsabile degli smarrimenti o del notevole deterioramento degli oggetti che ha in consegna, quando non possa giustificarne la causa, o sia stato trovato negligente.

art. 5. Tutti gli inservienti devono tenere una condotta irreprensibile, essere rispettosi ai superiori, agli istitutori, agli alunni; curare la mondezza dei locali, la conservazione e la pulizia dei mobili, e tenere sempre in buon ordine gli abiti, i vasi e tutti gli oggetti che sono loro affidati, e avvertire subito l'Economo nel caso di guasti o di riparazioni da farsi.

DAL TITOLO XII.


dell’amministrazione.


art. 1. L’Amministrazione è retta dall’Economo, dal Cassiere e dal Computista sotto gli ordini e la vigilanza del Direttore e del Consiglio Direttivo.