Pagina:Replica del dottor C. Cattaneo alla Risposta dell’ing Giovanni Milani.djvu/1

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

273

.




_____________


Replica del dottor C. Cattaneo alla Risposta
dell'ingegnere Giovanni Milani.



La libera discussione, ch’erasi aperta su quest’impresa fino da suoi primordj, le aveva tosto sommamente giovato nella vitalissima questione della scelta della linea, rimovendo la proposta irreparabilmente ruinosa di seguire la traccia materiale delle pendenze, lasciare in disparte le città e frapporre tra loro una costosa sopradistanza artificiale. Ma l’interesse privato, che agognava a traviare il corso dell’opera e divorarne i prematuri frutti, non omise artificio alcuno per sottrarla tosto alla soggezione della publica vigilanza. L’effetto si fu che quando, dopo alcuni tentativi fatti indarno, noi cogliemmo, alla fine dello scorso aprile, la propizia congiuntura di rianimare l’abbandonata discussione, l’impresa, dopo aver giaciuto quattro unni nell’aria sepolcrale del secreto, poteva dirsi sull’orlo d’una vergognosa liquidazione. Milano rifiutava sdegnosamente di prendervi parte, perchè temeva di