Pagina:Rime.diverse.in.lingua.genovese.Bartoli.Pavia.1588.djvu/43

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
44 RIME


QVELL'antiga Reprubica Romanna,
Chi ha sapuo ro mondo comandà
Con, i arme, e senno Toga vosse usa,
Che andauã ri Citten tutti a ra chiãna;

5Ra Repubrica ancon Venetiana
No mancho dra Romanna da lauda
Porta ra Toga, e sempre l'ha portà
All'anima, e, à ro corpo utile, e sanna.

Ogni antiga Repubrica, e moderna,
10Vosse ra Toga, e vo da zena infuo
Ch'usa in cangio un vestì da Sodaron,

Ra Toga, è degna infin de laude eterna,
Che ro segnò si l'ha porta le ancon
Con ri so amixi cari in casa, e fuo.



QVuando re Toghe uxaua esta cittè
Che aspetto, a, i, homi fan de citten boin
Pareimo tutti Tulij, e Salamoin
E ogni Citten mostraua grauitè

5Ma con questi vesti desbardellè
Aura paremo tutti scarlafoin
E scauizzi, e, sodè tagiacantoin
E no Citten de tanta autoritè

E pà che s'aguremo chi ra gnerra
10Po che da brauo veste ogni Zitten
Ne chiu vesti pacifico ne chiaxe.

Si tegnimo serrà ra santa Paxe