Pagina:Rivista delle tradizioni popolari italiane, Anno I, 1893.djvu/99

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


RIVISTA

delle

TRADIZIONI POPOLARI ITALIANE


Anno I. 1° Gennaio 1894. Fascicolo II.


LEGGENDE Continuiamo a dare il primo posto alle leggende, la messe delle quali è assai piú copiosa e interessante che non si creda. Quasi ogni comune d’Italia ne possiede una, ed alcuni comuni piú d’una. Sebbene molte di esse si rassomiglino e siano nuove figure di un antico tipo leggendario, ciascuna reca un carattere proprio locale degno di essere osservato; alcune poi hanno una figura singolare, che non ha riscontro, e di queste specialmente deve tener conto lo storico. La Direzione. LA LEGGENDA DEGLI ZINGARI A MONTE DONATO. Signor Direttore, Eccomi a spedirle quanto ho potuto raccogliere intorno alla leggenda che riguarda Monte Donato. Per quanto abbia rovistato nella biblioteca Civica Bolognese e cercato da persone vecchie del paese, pure poco mi venne dato di sapere da convalidare pienamente l’origine e veritá di tale tradizione. Qualche cosa trovai nel Calinclri Serafino, Dizionario corografico delL Italia edito nel 1875, nell ’Apennino Bolognese del Rubbiani e in una monografia di Salvatore Mhz zi del 1846. Rtv. Trttd. poli., voi. I. 7 Digitized by {jOOQie