Pagina:Rivista italiana di numismatica 1888.djvu/338

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

STUDII ECONOMICI


SULLE MONETE DI MILANO 1


(Continuazione, V. Fasc, 1)



DIZIONARIO

DELLE MONETE MILANESI.


AMBROSINO D’ORO — Cosi chiamato da S. Ambrogio scolpitovi sopra; moneta della prima repubblica milanese, coniata probabilmente nella seconda metà del 1200 ad imitazione del fiorino di Fiorenza, ma del quale non si ha notizia certa che in un documento

  1. Vista la buona accoglienza fatta agli scritti del fa Conte Giovanni Molazzani, pubblicati sotto questo medesimo titolo di Studii economici sulle Monete di Milano nel primo fascicolo della Rivista Numismatica, presentiamo in questo terzo fascicolo un altro capitolo che era destinato ad essere il XX ed ultimo del Discorso Preliminare alla Illustrazione delle Monete Milanesi. In questo capitolo, fatto a guisa di dizionario, è data in ordine alfabetico la denominazione delle varie monete coniate nella zecca di Milano, aggiuntovi il peso, la bontà e il valore pel quale ebbero corso al loro nascere e nei tempi successivi. Scritto con quella scienza, erudizione e precisione che erano proprie dell’insigne numismatico, questo dizionario può considerarsi come un vero studio economico e non può che riuscire di grande interesse a tutti gli amatori delle nostre monete. Crediamo renderci interpreti del pensiero dei lettori della Rivista rendendo grazie al Conte Mnlazzani figlio che ha messo a nostra disposizione i manoscritti del padre, fra cui ci sarà ancora materia per articoli in avvenire. Il presente capitolo fu scritto a Treviglio negli anni 1849 e 1860.

    Francesco ed Ercole Gnecchi.