Pagina:Rivista italiana di numismatica 1890.djvu/214

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

appunti di numismatica romana 205


MASSIMIANO ERCULEO.


19. Antoniniano. — Dopo Cohen 413.

D/ — IMP C VAL MAXIMIANVS AVG
Basto radiato a destra col paludamento.

R/ ― VIRTVS AVGG
Ercole ignudo a destra colla destra sol fianco, e appoggiato alla clava, intorno a cui è avvolta la pelle del leone.


GALERIO MASSIMIANO.


20. Medio Bronzo. — Dopo Cohen 75.

D/ — GAL VAL MAXIMIANVS NOB CAES
Testa laureata a destra.

R/ — GENIO CAESARIS
Genio seminudo di fronte con una patera e una cornucopia.

NB. Questa leggenda è nuora fra le monete di Galerio Massimiano.


MASSENZIO.


21. Medio Bronzo. — Dopo Cohen 63.

D/ — IMP MAXENTIVS P F AVG
Testa laureata a destra.

R/ – CONSERV VRBIS SVAE
Tempio a quattro colonne. Nel mezzo Roma (?) seduta con un globo e uno scettro, e a’ suoi lati due Vittorie che lo offrono corone.

Rivista italiana di numismatica p 214.png


NB. Questo rovescio è affatto nuovo. La moneta proviene da quel copiosissimo ripostiglio di Belinzago, scoperto nel 1877, e che già diede un buon contingente di nuove monete,