Pagina:Rivista italiana di numismatica 1892.djvu/516

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
492 umberto rossi - gride relative, ecc.

che ne valevano due, non consisteva nel peso, ma nel titolo; il sesino invece è un po’ più pesante degli altri che correvano allora, anche dello stesso Barnabò; ma può darsi che sia di bontà inferiore. Così è spiegata anche la grande rarità di queste monete che dovettero scomparire in breve tempo dalla circolazione dietro il bando assoluto dato loro da Gian Galeazzo.