Pagina:Rivista italiana di numismatica 1893.djvu/222

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

DOCUMENTI


VISCONTEO-SFORZESCHI


per la storia della


ZECCA DI MILANO




Non è ne fu mai idea nostra di scrivere una storia documentata della zecca milanese ai tempi dei Visconti e degli Sforza, che la grandiosità del tema può distoglierne ben altri più provetti di noi nelle ricerche d’archivio. Nessuno pertanto s’aspetti un lavoro che pure v’assomigli. Ci persuademmo invece che era più facile e forse più utile cosa, dar alla luce in forma diremo di codice diplomatico, la serie dei numerosi documenti, annotati ne’ nostri archivj, dai quali risultasse tutta questa storia, lasciando ad altri la cura volontieri, di compiere il lavoro nostro certamente incompleto per la parte analitica, e di stendere poi quell’illustrazione sintetico-numismatica che a noi non è consentito di dare.

Non ultimata, ben s’intende, la ricerca di nuovi documenti, specialmente nel vastissimo Archivio di Stato, eravamo esitanti se dare alla stampa questo corpus; senonchè calcolato che quelli finora da noi raccolti presentano un abbondante materiale, interessante per non essere oltre taciuto, presentiamo coraggiosi la serie dei documenti e regesti monetarii