Pagina:Rivista italiana di numismatica 1893.djvu/350

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

francesco gnecchi 301

COSTANZO II.



81. Medio Bronzo. — Dopo Coh. 209.

D/ – N • CONSTANTIVS IVN • NOB • C • Busto a destra col paludamento e la corazza; testa nuda.
R/ – CONCORDIA MILITVM • Costanzo in abito militare di fronte, rivolto a sinistra con un labaro per ciascuna mano. Sul suo capo una stella.

NB. È la prima volta che mi occorre trovare l’appellativo ivnior su una moneta di Costanzo II.

VALENTINIANO II (o III?).



82. Piccolo Bronzo Quinario. — Dopo il N. 55 di Valentiniano II.

D/ – D • N • VALENTINIANVS P • F • AVG. Busto diademato a destra col paludamento.
R/ – VOT • S... Torre con due pinacoli e la porta aperta.

NB. La parola vot è chiaramente leggibile mentre manca del tutto la leggenda dall’altra parte della moneta. L’s è collocata precisamente fra i due pinacoli della torre (al posto ove nell’esemplare descritto da Cohen si vede una stella) quindi potrebbe anche non far parte della leggenda. — Dal tipo poi piuttosto rozzo è difficile giudicare se la moneta appartiene a Valentiniano II piuttosto che a Valentiniano III.


TEODOSIO I.



83. Piccol Bronzo Quinario. — Dopo Coh. 40.

D/ – D • N • THEODOSiVS P • F AVG • Busto diademato a destra col paludamento.
R/ – GLORIA REIPVBLICAE • Torre con due pinacoli e la porta aperta.