Pagina:Rivista italiana di numismatica 1894.djvu/91

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

monete di milano inedite 87
R/ — REGNO D’ITALIA. Stemma del regno italico. All’esergo: 40 LIRE. Sul contorno esterno: DIO PROTEGGE L’ITALIA.
Coll. Ratti, Osnago, Gnecchi. Oro C. L. 40.


2. 10 Soldi (gr. 2.500). — Inedito. Dopo n. 65.

D/ — NAPOLEONE IMPERATORE E RE (fra le marche c. s). Testa nuda, a destra. Sotto: 1813.
R/ — REGNO D’ITALIA. Corona ferrea radiata. All’esergo: 10 SOLDI. Sotto: M.
Coll. Ratti, Osnago, Vigano, Gnecchi. Arg. R. L. 1.
NB. Il Decreto originale di Napoleone, datato „dal nostro Quartiere Generale Imperiale in Varsavia questo di 12 Gennaio 1807“ e stampato in Milano, ordina la coniazione delle monete in oro, argento e rame, e porta le impronte, da quella del 40 lire fino a quella del centesimo, colla data del 1807. Ad onta di ciò, abbiamo omesso dalla nostra descrizione i pezzi da 40 lire, 20 lire, 1 lira, da 15 soldi, 10 soldi, e 10 centesimi, non avendo mai vedute le monete effettive.


FERDINANDO I D’ABSBURGO-LORENA

imperatore d’austria e re di lombardia e venezia.

(1835-48).


1. Mezzo Sovrano (gr. 5.660,1. - - Inedito. Dopo n. 18.

D/ — FERD • I • D • G • AVSTR • IMP • HVNG • BOH • R • H • N • V. Testa laureata, a destra. Sotto: M.
R/ — REX LOMB • ET VEN • DALM GAL LOD • ILL • A A • 1839. Aquila bicipite coronata. In petto ad essa lo stemma inquartato di Lombardia e Venezia. Nel centro, scudino d’Austria. Sul contorno esterno, la leggenda incusa: RECTA TVERI.
Coll. Osnago, Gnecchi. Oro R. L. 25.


2. Mezzo Sovrano (gr. 5660). — Inedito. Dopo n. 19.

Come il precedente, coll’anno 1842.
Coll. Ratti, Osnago. Oro R. L. 25.

[{nop}}