Pagina:Rivista italiana di numismatica 1896.djvu/226

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

appunti di numismatica romana 217

328. Piccolo Bronzo. — Dopo Coh. 129.

   D/ – IVL CRISPVS NOB C. Busto laureato e corazzato a sinistra armato di lancia e scudo.
   R/ – VIRTVS EXERCIT. Stendardo colla leggenda VOT X, ai piedi del quale due prigionieri. Quello a sinistra ha le mani legate dietro il dorso, quello a destra è libero si appoggia con una mano a terra e si volge indietro a guardare lo stendardo.


329. Piccolo Bronzo Quinario. — Dopo Coh. 147.

   D/ – FL IVL CRISPVS NOB CAES. Busto laureato e corazzato a destra.
   R/ – VOT V CAESS NN in una corona.


COSTANTINO II.


330. Piccolo Bronzo. — Dopo Coh. 125.

   D/ – CONSTANTINVS IVN NOB C. Busto laureato a destra col paludamento.
   R/ – DOMINOR NOSTROR CAESS intorno a una corona in cui VOT V e una stella. All’esergo ΓΜΗΓ.


331. Piccolo Bronzo. — Dopo Coh. 129.

   D/ – CONSTANTINVS IVN NOB CAES. Testa radiata a destra.
   R/ – DOMINORVM NOSTRORVM CAESS intorno a una corona in cui è scritto VOT V e nel centro una stella, All’esergo PT.


332. Piccolo Bronzo. - Dopo Coh. 133.

   D/ – FL IVL CONSTANTINVS AVG. Busto diademato a destra col paludamento.
   R/ – GLORIA EXERCITVS. Insegna militare fra due soldati, ciascuno armato di lancia e appoggiato allo scudo.


333. Piccolo Bronzo. — Dopo Coh. 134.

   D/ – CONSTANTINVS NOB CAES. Busto laureato a destra col paludamento e la corazza.
   R/ – GLORIA EXERCITVS. Il Labaro fra due soldati, ciascuna colla lancia e appoggiato al proprio scudo.