Pagina:Rousseau - Il contratto sociale.pdf/83

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 81 —


e molivo di restringersi, e non poco ingegno dimostra quel politico il quale trova tra l’uno e l’altro la proporzione più vantaggiosa alla conservazione dello stato. In generale si può dire, che il primo non essendo se non esterno e relativo, debb’essere subordinato all’altro che è interno ed assoluto. La prima cosa da ricercarsi è una sana e forte costituzione, e si deve tener più conto del vigore che nasce da un buon governo che non dei mezzi procacciati da un grande territorio.

Del resto furon visti degli stati talmente costituiti, che entrava nella loro stessa costituzione la necessità delle conquiste, e i quali per mantenersi eran costretti a continuamente ampliarsi. Forse compiacevansi di questa avventurosa necessità, la quale però additava loro col termine di loro grandezza l’inevitabile istante di loro caduta.

Cap. X

Continuazione.

Si può misurare un corpo politico in due maniere, cioè dall’estensione del territorio e

6