Pagina:Salgari - Gli scorridori del mare.djvu/83

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


– La rivolta scoppierà presto. Se non m’inganno i quattro partigiani del capitano sono l’ufficiale, il marinaio Fuego, Banes e Bonga. In quanto a questi due ultimi, con un’astuzia che vi spiegherò a suo tempo, saprò rinchiuderli nella stiva, perché avrò bisogno più tardi di quei due giganti.

– E degli altri cosa faremo?

– Se non si arrenderanno li uccideremo – rispose il secondo, con calma glaciale.

– E ora cosa dobbiamo fare? – chiesero i marinai.

– Avvertite i vostri compagni e preparateli a tutto. Prendete prima le vostre precauzioni.

– Sono già pronti, signore.

– Fra tre giorni, alla medesima ora, trovatevi tutti quanti riuniti qui. Destineremo il giorno della rivolta.

– Sta bene; siamo d’accordo signore.

– Silenzio: guai ai traditori – disse il secondo.