Pagina:Salgari - I pescatori di trepang.djvu/47

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

l'assalto notturno 45


— E minacciano pure il mio trepang e ci tengo a non perderlo, rispose Wan-Stael. A terra, vi ripeto!...

— Difendetevelo voi il vostro trepang, gridò una voce.

— Eh, furfante, vieni qui a ripetermi la frase, se tu l’osi, o lascia che io veda il tuo viso, disse il capitano, che perdeva la sua calma.

Nessuno rispose, ma nessuno si mosse per ridiscendere a terra.

— Ah! Voi vi ribellate!... riprese il capitano. Wan-Horn, Cornelio, Hans, sbarcate le spingarde e se questi uomini tentano di allontanarsi, fate fuoco sulle scialuppe.

Il marinaio ed i due fratelli non si fecero ripetere l’ordine. Aggrappatisi ai bordi delle scialuppe, con due vigorose spinte le arenarono sulla sabbia della spiaggia e sbarcarono le due spingarde.

I chinesi, che avevano forse più paura del loro capitano che dei selvaggi, pur brontolando, non indugiarono a ridiscendere a terra. Del resto si sentivano più sicuri in compagnia dei bianchi che soli anche a bordo della giunca.

Wan-Stael, per animarli un po’, fece spillare un barilotto di sam-sciù, specie d’acquavite che si fabbrica in China con riso fermentato, e ne distribuì a tutti senza economia. Se sapeva farsi temere da quei turbolenti marinai, sapeva anche farsi amare.

— Animo, diss’egli. Non siamo poi tanto pochi da lasciarci mangiare in un solo boccone dagli australiani e nè le armi, nè la polvere, nè le palle ci fanno difetto. Mostriamo a quei bruti come si difendono gli uomini di mare.

Quelle parole incoraggianti produssero poco effetto, però, sull’equipaggio chinese, il quale invece di accamparsi presso i fornelli e intorno al trepang, si tenne presso la spiaggia per essere più presto ad imbarcarsi. Decisivamente gli olandesi non dovevano fare alcun conto su quegli uomini già invasi dalla paura e più pronti a fuggire che a porgere a loro qualsiasi aiuto.

Wan-Stael dovette rassegnarsi, ma non trascurò di prendere delle precauzioni per respingere l’assalto, molto probabile, degli antropofaghi.

Fece piazzare le due spingarde sulla spiaggia in modo da poter difendere due passaggi aperti fra le rocce della costa e