Pagina:Salgari - La capitana del Yucatan.djvu/233

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


– Lo vedrete, donna Dolores – disse il lupo di mare, con un sorriso misterioso.

– Io so di cosa si tratta, signor Cordoba – disse il capitano Carrill. – Invece del Yucatan sarà la zattera che salterà.

– È vero, signore. Ehi, Colon, siamo pronti?

– Abbiamo terminato.

– Scende sempre l'acqua?

– La bassa marea continua.

– Benissimo: la zattera navigherà verso l'uscita del canale. Due uomini con me e vieni anche tu, Colon. Donna Dolores, la mia assenza sarà breve.

– Sii prudente, Cordoba.

– Non temete.

Il bravo lupo di mare scese nella scialuppa la quale subito si mosse, rimorchiando la zattera verso l'uscita della caverna.

Giunta presso il panneggiamento vegetale, Cordoba e Colon spinsero innanzi la catasta delle casse e delle botti, poi tagliarono la fune che aveva servito a rimorchiarla.

Il galleggiante, abbandonato a se stesso, stette un momento immobile, poi trascinato dal movimento delle acque si mise lentamente in marcia, passando sotto i vegetali.

– Sì – mormorò Cordoba. – La cosa andrà. Hai unito i due tronconi d'albero, Colon?

– Sì, tenente.

– Credi che la loro lunghezza sia eguale alla larghezza del canale?

– Poco meno.

– Speriamo, Colon.

La scialuppa ad un cenno del tenente fu spinta innanzi di alcuni metri, tenendosi però in parte riparata sotto l'arcata della caverna. I quattro uomini, confusi fra le erbe pendenti, si misero in osservazione.

Il galleggiante aveva cominciato ad allontanarsi, seguendo la bassa marea.

Girava lentamente su se stesso, toccando colle estremità dei due tronconi che servivano di perno a quell'ammasso di casse e di barili, le pareti del canale.

Si era già allontanato di alcuni passi, quando tutto ad un tratto si udirono delle grida.

– Ehi! Guarda! – aveva gridato un uomo.

– In piedi! – aveva urlato un altro. – Essi si preparano a fuggire!...

Poi seguirono dei comandi, delle domande e delle risposte, quindi rimbombarono parecchi colpi di fucile, poi una scarica di tromboni.

Gl'insorti, che si erano radunati in buon numero sui macigni delle scogliere, vedendo quella massa nera scendere il canale, avevano aperto il fuoco, credendo probabilmente che fosse montata