Pagina:Salgari - Sul mare delle perle.djvu/276

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
246 sul mare delle perle

di bordo e fugge al largo salutando i cingalesi, che corrono finalmente alla riscossa, con un’ultima scarica.

— I coccodrilli ceneranno un’altra volta! — urlò Durga. — Potessero almeno mangiare la testa del marajah.

I cingalesi fanno fuoco all’impazzata, urlando e minacciando senza alcun risultato soddisfacente.

Il Bangalore, che cammina veloce, passa dietro l’isola e scompare verso l’est, in direzione del canale che comunica col mare.

— Come vedete Amali, è stata una cosa semplicissima — disse Jean Baret. — Un po’ di polvere ed un po’ di ferro ed il marajah è rimasto con un palmo di naso.