Pagina:Salo - Statuti criminali et civili della riviera, 1626.djvu/330

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


3*4 INDICE DE’ CAPITOLI Delle prcfiritt ioni. Cap. 96. foglio ipB Dfl prefemere idepofiti, & i crediti, cap. 97. r ^p ‘Del preferìuer le doti. cap 9 8. jpp C offre none or r a pr eferiti ione alle Donne Fedone, cap. 99. 200 Quali Ts^odari non posano far Iflromenti. cap. 100. 200 Che i Tfodari dipintamente pongano il rnillefimo l’indittione, e la fomma. cap. io u 201 Delli 1 Promenti, e fritture da eJJer fritti al banco, cap. 102. 201 Delle fritture da farfi fen^a mercede alla Communità. cap. 105. 201 Delle fritture da effer cuPodite dalli Tfodari. cap. 104. 2 cl pellefiottofrittionì delli Tfodari. cap. 1.05. 202 Che 1 Topiari fino tenuti metter nelli iftromenti la quantità della cofa, & il pre tio. cap. io 6. 201 Dell’Indice delli proceffi, cap. 107. 203 Della mercede delli Tfodari, & del loro officio. cap. 108 • 205 Del libro maflro delli atti Ciuili. cap 109. 203 Che il fpogliato prima d’ogni altra cofa fi reftituito. cap. no. 2 03 Come debbano farfi i deffignamenti. cap. 111 204 In che modo debba farfi terminamelo, cap. 112. 204 in che modo i Communi fino tenuti al refacimento per il danno dato, cap ♦ ri 5, folio. 205 Come debba farfi VePimo del danno dato. cap. 114 207 Della Giurifdittione de * Confoli delle Terre della limera. cap. 115. 208 Che cadauno della Communità della ‘fmiera poffii tener ferui, & fameglia nelle_j 208 209 211 211 212 212 cap. 11 6. 119. Terre della fommunità fodetta Delle Ferie, cap. 117. Delle fofpenfioni delle caufe. cap. 118. Che quelli, che difendono caufe, non fi piglino per ficurtà. cap ■ Del contratto celebraioà nome d’altri, cap. 120. fi he le cofe fiino credute folennemente fatte nelle traditioni. cap. 121 Che il pofeffo s’intenda dato à quello, ilquale haaerà comperato fiotto gli SPimato ri. capr 122. 212 Delle atti oni, che fiotto gli SPimatorì deuono efier cedute, cap. 123. 212 In che modo la cofa euinta s’intenda data in pagamento à quello, ilquale euincerà. cap. 124.. 2IZ Che i creditori non poffiano cedere le ragioni in pregiudicio delli pofieffiori. cap. 125. _ 2I 3 Che l’Emfiteuta, ò Duellano nonpofia trasferir la cofa in altri, cap. 126. folio’. c i -215 Della notificatione da farfi, e del temine conceffi) per l’Emfiteuta al ladrone 4 douer deliberare, cap. 127. 213 In che modo quello, che compra, è che toglie in pagamento la cofa ImUaria