Pagina:Sannazaro - Arcadia, 1806.djvu/258

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
228

Q


Quadrangulo, quadrangolo, che ha quattro angoli.

Querule, lamentevoli, dolenti.

R


Rabuffato, scapigliato, tutto sottosopra.

Radiare, risplendere.

Rallegrarsi per allegrarsi di nuovo.

Ravvolgitura involto, invoglio.

Recesso, luogo nascosto.

Recolendo, degno d’essere rammemorato.

Recolere, rammemorare.

Recondito, segreto.

Redolire, avere, o render odore.

Rfdondarsi, ritornare in pianto, o in piacere.

Restringere per radunare.

Reittpino, che j^iace in suUe reni colla pancia all* insil,

Rifuggire per ischivare, aver ribrezzo.

Rigido, aspro, duro, alpestre.

Rin/oscnr.u, divpnir fosco.

Rmfrigidare^ riffreddare.

Riiitonare ^ rimbombar forte.

Rirnerd’rsi, torn a r verde

RinvertntgiiarsL, tornar vermiglio,

RisoUami per risultami, in grazia della rima; da risultare pet

sallare. Ri:ponso, risposta.

Rnpuxero per risrosern ^ in grazia della rima. Risinrore p?r riprodurre, rinnovare. Riiimi per rt/mt. versi, ov\ ero oonsonanze. Romiiii pel rumini, in grnzia della rima. Rn^eto f luoj^o p.eno di rosaj.

Ruxcn, crba puiigenie, che anche pugnitopo Tien detta. Rutile y da rutilare^ risplendere.

Sarculi, sacchi. o tasche, o saccTiefti, ower carneri.

Sn’igustro ^ s;loio, sorta d’ albero.

Sanna; le sanne sonu i denti del porco cingluale ) o di qua-^