Pagina:Satire (Persio).djvu/53

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

47

Bolle il sangue siccome calefatto
     Per sottoposta vampa; e con le creste
     174Dici, e fai cose, che d’uom propio matto
Le giurerebbe il re de’ matti Oreste.