Pagina:Saul.djvu/90

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
86 SAUL
SAUL

Gionata,... e i figli miei,... fuggono anch’essi?
Mi abbandonano?...

ABNER

Oh cielo!... I figli tuoi,...
No, non fuggíro.... Ahi miseri!...

SAUL

T’intendo:
15 Morti or cadono tutti....

MICOL

Oimè!... I fratelli?...

ABNER

Ah! più figli non hai.

SAUL

— Ch’altro mi avanza?...
Tu sola omai, ma non a me, rimani. —
Io da gran tempo in cor già tutto ho fermo:
E giunta è l’ora. — Abner, l'estremo è questo
20 De’ miei comandi. Or la mia figlia scorgi
In securtà.

MICOL

No, padre; a te dintorno
Mi avvinghierò: contro a donzella il ferro
Non vibrerà il nemico.

SAUL

Oh figlia!... Or, taci:
Non far, ch’io pianga. Vinto re non piange.