Pagina:Scienza - Li Meravigliosi Secreti di Medicina, 1618.djvu/38

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


T A V la guariscono con la radice dei xiride. 80 Con l’acqua di Esculapio bevuta.86 Con l’antimonio nostro pre parato. 89 Con l'oglio di pericon similmente bevuto 150 Respirare aiutarsi con l’aceto scillino. 50 Rimedij, che giovano alla memoria, giovano anco a catarri. 50 Rimedij varij per la memoria. 47.56 Rimedio eccellentissimo per la doglia de fianchi. 75 Rimedio per guarire d’ogni male. 165 Rogna si guarisce con l’acqua di Escul. bevuta. 86 Rogna si sana con l'oglio del vitriolo temperato unta. 113 Con l'acqua del litargirio. 129 Rosmarino abbrusciato, leva ogni macchia dall’ochio. 18 E fregato per li denti li raf ferma. 18 O L A Rosm. amassato col pane, giova infinitamente a tutto il corpo. 29 Ros. bollito nell'aceto,overo vino brusco, sana il dolor de denti. 19 E ferma il fluso delle gengie. 19 Ros. bollito nel oglio, et unto, risolve ogni dolo.25 Ros. bollito nel vino, e pigliato il suo vapore sotto un paviglione,giova a catarri freddi. 17 Cotto in acqua fa sudare e leva ogni dolore. 25 La sua q. ess. sparsa sopra una pietra infuocata fa il simile. 25 Ros. con l’acqua melata gua risce quelli che patiscono di fegato. 22 Ros col mosto nella botte come si componga. 10 Ros. col suo seme polverizato, e bevuto in vino, provoca l’orina. 24 Ros. colto nel mese di Luglio et Agosto,e di piu gran virtù, e di maggior odore