Pagina:Serao - Fior di passione.djvu/52

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
52 paolo spada

stico, più volgare che sia. Ella vive, io moro. Non è ridicolo ciò? Ma è straziante. Queste adorate figure che io non so uccidere, uccidono in me tutto: la felicità e la gloria. Io muoio della loro vita.