Pagina:Storia di Milano I.djvu/9

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


AVVERTIMENTO

D E G L I   E D I T O R I




La Storia di Milano del conte Pietro Verri è lavoro di alta e più che municipale importanza, scorgendovisi ad ogni passo lo scrittore amante della sua patria e profondamente versato nel maneggio de’ pubblici affari e nella teorica delle scienze che si richiedono all’uomo di Stato. Però nell’Aggiunta, che intraprendiamo, ai Classici italiani del secolo xviii la pubblichiamo con sicurezza di far cosa grata non solamente ai nostri concittadini, ma anche a tutti coloro che fuori del nostro paese amano e coltivano questo genere di studj. Nè ci ha fatto caso che l’autore (come accadde di molti altri suoi celebri contemporanei) più sollecito delle cose che delle parole, non abbia badato a far più corretto il suo dire nel fatto della lingua, ed a conservarlo immune da que’ modi che sanno dello straniero e particolarmente del francese. Lo stile del conte Verri potrebbesi con poche mutazioni in varj luoghi ridurre a perfezione. Ma chi oserebbe por mano a correggere il suo dettato con pericolo di guastarne il concetto? Quindi, salvo le convenienze tipografiche e quelle di ortografia, che non alterano punto la integrità del testo, e nelle