Pagina:Targioni Tozzetti - Sopra alcune qualità della seta.djvu/18

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
16


Episema coeruleocephala L.

Seta impastata fra molta gomma incolora, irregolare, rugosa trasversalmente, striata nella lunghezza — diam. 0m,010 a 0m,015 — solubile come la sua gomma nella potassa bollente.

Tinea vestianella (Tignuola).

Bozzolo allungato aderente ai tessuti nei quali è stato formato, composto da fibre di 0m,008 a 0,010 di diametro componenti un reticolo rado a maglie allungate irregolari.

Fibre cilindriche, lisce, trasparenti, solubilissime.

Tortrix viridana L.

La poca seta che resta sulla foglia di querce dove hanno vissuto le larve di questa specie, resulta da fibre sempre associate a due a due in un filo molto lucente regolare, cilindriche, lisce — diam. di 0m,0133. — solubilissime.

Coleophora . . . . . . . .

Bozzolo subcilindrico, obliquamente troncato a un estremità, trigono all’altra, largo 0m,08 a 0m,001 di 0m,001 a 0m,002 di diametro; strato esterno composto dì fibre in gran parte trasversali, appianate, lisce, lucenti — diam. 0m,0042; strali interni — fibre finissime poco legate fra loro.

. . . . . . . . ??

Bozzolo lungo 0m,10 cilindroide di 0m,025 di diametro, composto da due strati di tessuto serico di circa 0m,20 di altezza ciascuna, separato da uno strato di frammenti di legno di 1m,0 a 1m,5 di diametro lunghi da 5m,0 a 10m,0.

Strato interno fibra subcilindr. liscia diam. 0m,004. a 0m,006
Strato esterno diam. 0m, 005 a 0m,008