Pagina:Teotochi - Opere di Canova.djvu/53

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


MONUMENTO

DI

GIOVANNI FALIER

PATRIZIO VENETO




in marmo


XI.

Ioh. falerio . patr. ven. ant. canova . qvod . eivs . maxime . consilio . et . opera . statvariam . excolvit . pietatis . et . beneficior. memor, dice l’iscrizione incisa sopra la colonna che sostiene il busto di Giovanni Falier, Patrizio Veneto; e ci palesa nel tempo medesimo i dolci legami che avea con esso il nostro Scultore. E chi non s’accorge con quanta commozione d’animo, dalla riconoscenza e dal dolore prodotta, dee avere scolpita Canova la venerabile effigie di questo suo primiero Mecenate ed amico, cui la Natura avendo accordata oltre l’usato lunga e prospera età, parve che volesse largamente rimunerarlo, riservandolo alla ognor crescente fama del suo Scultore? Nella viva ma tranquilla