Pagina:Tigre Reale.djvu/123

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search





XII.




Ecco cosa aveva il marito:

Rendona m’avea detto: - Che va a fare La Ferlita ad Acireale? L’ho incontrato due volte alla stazione.

— Sarà andato a Giarre; uno dei poderi di sua moglie è in quelle vicinanze.

Giorgio dopo quella stretta di mano singolarmente espressiva, che mi avea dato la sera in cui il dottore avea raccontata la storia della sua ammalata dell’Albergo dei Bagni, non mi avea detto più nulla, anzi avea evitato le più lontane allusioni a quella circostanza; nei rarissimi momenti