Pagina:Tragedie di Eschilo (Romagnoli) I.djvu/291

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search


Tragedie di Eschilo (Romagnoli) I-84.png

PRIMO EPISODIO


coro
Svelaci, tutta esponici l’istoria:
in quale fallo te cogliendo, Giove
di cosí dure obbrobrïose pene
ti oltraggia: dove non ti noccia, narralo.
prometeo
M’è pur doglia narrar simili eventi,
doglia tacerli: una miseria è tutto!
Come prima scoppiò l’odio fra i Numi,
e in due parti li scisse una contesa,
questi, volendo abbattere dal soglio
Crono, perché regnasse appunto Giove,
gli altri, tutto al contrario, adoperandosi
perché mai Giove non avesse il regno,
io mi pensai convincere pel meglio
i figliuoli del Cielo e della Terra,