Pagina:Tragedie di Euripide (Romagnoli) V.djvu/62

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

ELETTRA 59

VECCHIO
O Elettra, o figlia, dai Celesti implora...
ELETTRA
Che cosa? Un bene prossimo o lontano?
VECCHIO
Il tesoro ottener che un Dio ti mostra.
ELETTRA
L’imploro si; ma che vuoi dire, o vecchio?
VECCHIO
L’uomo a te piú diletto in costui mira!
ELETTRA
Diventi folle? È un pezzo ch’io lo temo.
VECCHIO

Guardo il fratello tuo: perciò son pazzo?