Pagina:Una sfida al Polo.djvu/256

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search
250 capitolo xix.


Un grande scoppio di risa chiuse la discussione. Nemmeno l’assedio dei terribili buoi muschiati aveva guastato il buon umore dei tre esploratori.

Essendo giunto il momento di far colazione, funzione molto importante che non volevano affatto trascurare, si misero tutti insieme intorno alla stufa per sgelare un zampone d’orso bianco e divorarselo appena arrosolato, dopo una zuppa fumante di pemmican con biscotti.

I buoi muschiati intanto, colla testardaggine della loro razza, continuavano a vigilare a cinque o seicento metri di distanza, decisi, a quanto pareva, a non lasciare il passo libero al treno, senza aver prima vendicato il loro compagno che pendeva sempre lungo il lato destro del carrozzone, colle corna confitte nel fasciame.