Pagina:Varon milanes.djvu/43

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

45
Stamegna Impanata, cosa fatta con carta, o tela, e posta alle finestre per difendersi dal freddo, e dal Sole.
Starler, dà di starler Batter, dar battiture.
Steuf Sazio, satollo.
Strafoi Un imbroglio.
Strafojà Imbrogliare, intricare.
Stralatà Dissipare, consumare.
Strani Severo.
Straluscì Risplender a tratto a tratto, ed ancora esser diafano, come il vetro.
Strasciaa Stracciato.
Stravargà Passar il suo tempo opportuno, e perder della bontà per la sua troppa maturità.
Stravascià, da sgiò di stravasciaa Una caduta, cadere a terra.
Strimed Spilorcio.
Strigia Instromento di ferro dentato per polir i cavalli.
Stringh, dà di stringh
Stringà
Battere. ) si dicono figuratamente.
Morire. )
Strolà Spruzzare, imbrattare.
Strogg, dà di strogg Battere, dar battiture.
Strubià Battere.
Sucudì Scrollare.
T
Tach Un sciocco.
Tacon Pezzo di cojo, o d’altro per

Ta-