Pagina:Verga - Dal tuo al mio.djvu/189

Da Wikisource.
Jump to navigation Jump to search

— 173 —


— Fanno benone se v’incendiano la zolfara! — urlò don Rocco esasperato.

Il barone, più furioso di lui, gli diede una manata sulla bocca.

— Ma state zitto, che ci avete la vostra quota anche voi nella zolfara!

Don Rocco si calmò di botto:

— Non me ne importa. L’ho venduta a lui.... per un pezzo di pane, è vero....

Al ripensarci però si senti bollir di nuovo dentro contro quel ladro di Rametta.

— M’avete preso fino i peli della barba, per quei quattro soldi che vi dovevo!... per ringraziarmi anche dell’aiuto che vi ho dato!... che vi ho tenuto il sacco, ladrone che siete!... Non mi resta che quel po’ di seminato che ci ho lì, in pericolo!... in